de dare' bistrot

Vini Tipici - La Nostra Carta

Degustazione Vini tipici Diano Marina Imperia | Enoteca Diano Marina Imperia | vendita Vini Diano Marina Imperia | Catering Vini Diano Marina Imperia | Bistrot DE DARE'

Bistrot Enoteca di Degustazione Vini De Darè Diano Marina (Imperia): presso il nostro locale potrete degustare Vini tipici liguri, italiani ed internazioneli come Vini bianchi, rossi, rosè e spumanti. 


  I Vini tipici sono proprio uno dei punti forti del nostro Menù e dei nostri Aperitivi.

Il Vino di qualità è una perfetta sintesi tra passato, presente e futuro in quanto ha origine dal vitigno, dall'annata della vendemmia e dall'invecchiamento che talvolta può durare anni.


  Apprezzare e Degustare un Vino di qualità significa ascoltare la sua voce a cominciare da quando viene versato nel Calice, ogni Vino, infatti, produce un "Suono" diverso e questo suono ci regala la prima vera impressione sensoriale della degustazione.


  Il Suono è poi accompagnato dai colori, profumi e sapori che rendono ogni Vino un'esperienza degustativa unica.


Noi in primo piano: Degistazione Vini tipici, Enoteca Degustazione, vendita Vini tipici, Vini da regalo, Apertivi, Apericena con degustazione Vino,Vini bianchi, Vini rossi, Spumente


Località vicine a Noi: Diano Marina, Diano Castello, San Bartolomeo al Mare, Cervo Ligure, Imperia, Golfo dianese.


Ecco la nostra: 


CARTA DEI VINI


LIGURIA:


Pigato


È un vino dal colore giallo paglierino che, se invecchiato tende a divenire giallo dorato; ha sapore sapido e secco, profumi di macchia mediterranea e polpa gialla. Di notevole eleganza.


Vermentino


Il Vermentino è un vitigno a bacca bianca semi-aromatico.

Le sue origini non sono chiare: per alcuni è originario del nordest della Spagna in Aragona ma la varietà non sembra essere più coltivata in quella che dovrebbe essere la sua terra nativa; per altri sempre in Spagna era noto come Listan d'Andalusia.


Lumassina dei Colli Savonesi


Vino bianco ottenuto da uve Lumassina, è il più spigliato dei vini Ruffino, con una spiccata personalità non formale. - Colore da giallo chiarissimo a giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli; profumo delicato ma persistente, con sentori di erbe di campo bagnate e lievi di muschio e fiori campestri appassiti; sapore secco, molto sapido e fresco.


Sciac-Trà


è un gradevole vino rosato da non confondere con lo Sciacchetrà, vino dolce prodotto nelle Cinque Terre.


Rossese


è un vino prodotto nel ponente ligure, ed esattamente in val Nervia, in val Verbone ed in una porzione della Valle Roja nella provincia di Imperia. I principali comuni interessati nella produzione sono Camporosso, Dolceacqua, Perinaldo, San Biagio della Cima, Soldano, Vallecrosia, Ventimiglia.


Ormeasco


l'Ormeasco è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Imperia




PIEMONTE:


Chardonnay


Il Piemonte Chardonnay è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Alessandria, Asti e Cuneo.colore: paglierino chiaro con sfumature verdognole

odore: leggero, profumato, caratteristico

sapore: secco, vellutato, morbido, armonico


Roero Arneis


Roero Arneis è un vino bianco piemontese italiano DOCG, secco, la cui produzione è consentita in soli 19 comuni della provincia di Cuneo, situati lungo la riva sinistra del fiume Tanaro. È costituito da almeno 95% di uve bianche vitigno Arneis; la restante parte può essere costituita da vitigni a bacca bianca non aromatici idonei alla coltivazione nella Regione Piemonte.


Gavi


è un vino bianco piemontese prodotto esclusivamente da vitigno cortese in provincia di Alessandria, è inoltre un vino DOCG

colore: paglierino più o meno intenso, limpido

odore: caratteristico, delicato

sapore: asciutto, gradevole di gusto fresco e armonico.


Nascetta


Nascetta è una varietà di uva a bacca bianca coltivate sulle colline della Langa e del Roero, nel sud Piemonte.


Dolcetto


Il dolcetto è uno dei più conosciuti vini rossi italiani.

È prodotto con uve coltivate in Piemonte i cui vitigni assumono il medesimo nome.


Nebbiolo


Il Nebbiolo è un vitigno che produce uva a bacca colorata (nera); è considerato uno dei vitigni di maggior pregio, adatto per vini da invecchiamento di altissima qualità.


Barbera


La Barbera è un vino tipico del Piemonte. Viene ricavato dall'omonimo vitigno autoctono, per quanto è dato conoscere meno antico di altri coltivati in Piemonte, quali il moscato, il grignolino e il nebbiolo. La sua espansione è stata costante nei secoli ed oggi il vitigno da cui si ricava è il più diffuso nella regione tra quelli a bacca rossa, principalmente nelle zone di Alessandria, Alba, di Asti, e dell'Oltrepò Pavese.


Barolo (bottiglia)


Il Barolo è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita prodotto in alcuni comuni del Piemonte.


Rosso Senatore


Vino tipico Piemontese a base di Dolcetto e Barbera


TRENTINO ALTO ADIGE:


Traminer


è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia autonoma di Bolzano.

La sua colorazione può spaziare dal giallo paglierino fino a raggiungere il timbro cromatico dell'ottone: il profumo raccoglie ricordi di rose e di lavanda.

Questo vino è pieno di sostanza, opulento e quasi pomposo nella sua costituzione. Ampio al palato, è contraddistinto da un retrogusto aromatico.


Pinot grigio


È di colore ramato, spesso è vinificato in bianco ma se vinificato a contatto con le bucce assume il suo peculiare colore ramato ed è teoricamente meno "dotato" della sua variante bianca o nera.


Muller Thurgau


Il Müller-Thurgau è un vitigno originario del Geisenheim in Germania e utilizzato per produrre vino principalmente in Germania, Ungheria, Austria e Italia. Il vitigno fu creato alla fine del XIX sec. mediante incroci di Riesling renano e Madeleine Royale.


FRIULI VENEZIA GIULIA:


Ribolla gialla


Il vitigno Ribolla gialla è un antico vitigno autoctono del Friuli-Venezia Giulia, coltivato fin dall'epoca romana nella sua zona di eccellenza, ossia nelle colline attorno a Rosazzo.


VENETO:


Amarone


L'Amarone della Valpolicella è un vino rosso passito secco a DOCG prodotto esclusivamente nella Valpolicella in provincia di Verona.


TOSCANA:


Chianti della Cantina Ruffino


Il Chianti Classico è uno dei vini più nobili al mondo e si fregia del nome della terra da cui nasce, nel rispetto di norme severe che ne tutelano e garantiscono la qualità.

 È prodotto in 70 mila ettari di territorio compreso tra le città di Siena e Firenze, in un’area che abbraccia 8 Comuni: Greve in Chianti, Barberino Val d’Elsa,Tavarnelle Val di Pesa e San Casciano in Val di Pesa in provincia di Firenze; Castellina in Chianti, Gaiole, Radda, Castelnuovo Berardenga e parte del Comune di Poggibonsi in provincia di Siena.


Brunello di Montalcino


Il Brunello di Montalcino è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) prodotto in Toscana, nel territorio del comune di Montalcino in provincia di Siena. Il Brunello di Montalcino può essere considerato, insieme al Barolo, il vino rosso italiano dotato di maggiore longevità.


CAMPANIA:


Greco di Tufo


Il Greco di Tufo è un vino che beneficia della menzione DOCG. Come tale è prodotto in otto Comuni della provincia di Avellino.

È uno tra i pochi bianchi in Italia che si presta all'invecchiamento.


Fiano di Avellino


Il Fiano di Avellino è un vino DOCG la cui produzione è consentita nella provincia di Avellino.

L'indicazione della denominazione di origine controllata e garantita Fiano di Avellino può essere accompagnata dalla menzione tradizionale di origine classica Apianum.


PUGLIA:


Negramaro


Il Negroamaro (scritto anche negro amaro e negramaro) è un vitigno a bacca nera coltivato quasi esclusivamente in Puglia, in modo particolare nel Salento. L'origine del nome secondo alcuni non è altro che la ripetizione della parola nero in due lingue: niger in latino e μαύρο (traslitterato mávro) in greco, da cui il dialettale màru. Secondo altri deriverebbe invece dal colore molto scuro degli acini e dal sapore amaro del vino. È uno dei principali vitigni dell'Italia Meridionale.


SARDEGNA:


Cannonau


Il Cannonau (altrimenti detto Cannonao, Cannonadu o Canonau) è il vitigno a bacca nera più diffuso in Sardegna.

La coltivazione di questo vitigno è diffusa in tutta l'isola ma concentrata nelle zone più centrali del territorio.


SICILIA:


Syrah


Il vino che si ottiene dal vitigno Syrah è di colore Rosso rubino con riflessi violacei. Al palato è secco, di corpo, tannico, fruttato, floreale.


Nero d'Avola


Il Nero d'Avola è un vino rosso prodotto in tutto il territorio della Sicilia, dall'omonimo vitigno.

Attualmente Nero d'Avola non esiste più come Denominazione autonoma, ma può essere inserita nelle etichette dei vini che sono prodotti con uva dell'omonimo vitigno


----


Vin Santo del Chianti


Passito di Pantelleria


-----


Bollicine:


Extra Brut (metodo tradizionale classico)



Valdobbiadene



Prosecco superiore extra dry



Valdobbiadene Millesimato



Brut Rosa





Whatsapp con un clic!

Lasciaci la tua richiesta

Noi...Social!

Torna su